FAQ

Generale

INFORMAZIONI SU TRADEPLACE

D: Cos’è Tradeplace?
R: 
Tradeplace è un marketplace elettronico business-to-business indipendente per i produttori e rivenditori europei di elettrodomestici e di beni di consumo elettronico. Le aziende partecipanti sono BSH Hausgeräte GmbH, Electrolux Home Products, Whirlpool Europe, Indesit Company e Philips Personal Health. Tradeplace si propone di diventare un e-marketplace di settore paneuropeo e di migliorare il servizio clienti rivolto ai rivenditori. Tradeplace intende eliminare le carenze presenti nella supply chain e migliorare la comunicazione elettronica tra produttori e distributori.

D: Cosa offre?
R: 
Per la prima volta nel settore degli elettrodomestici e di beni d consumo di elettronica, Tradeplace offre ai rivenditori l’accesso agli attuali servizi su base browser delle tre aziende fondatrici, attraverso un portale comune.

  • I rivenditori non devono più collegarsi e uscire dalle diverse piattaforme.
  • Possono accedere immediatamente al portale attraverso un browser Internet, ricercare le informazioni e la disponibilità dei prodotti e inviare gli ordini.
  • In futuro, i rivenditori potranno collegare il proprio sistema di elaborazione degli ordini direttamente al portale mediante la nuova tecnologia Internet XML.

D: Qual è il motivo del lancio di Tradeplace?
R: 
Esiste una crescente necessità, da parte dei rivenditori e dei loro partner commerciali, di comunicare in modo semplice e rapido con i produttori.
BSH Hausgeräte GmbH, Electrolux Home Products, Whirlpool Europe, Indesit Company e Philips Personal Health Europe, sono assolutamente favorevoli a una maggiore condivisione e standardizzazione dei sistemi B2B tra tutti i produttori di elettrodomestici e di beni di consumo di elettronica.
Di fatto, molti produttori stanno già investendo in sistemi Internet per l’integrazione dei propri sistemi ERP, con l’obiettivo di offrire informazioni aggiornate in tempo reale. L’obiettivo di Tradeplace è quello di aiutare questi produttori ad ammortizzare gli investimenti e a proseguire il processo di standardizzazione.

D: Qual è l’interesse di altri produttori a partecipare a Tradeplace?
R: 
Ora è troppo presto per dirlo, tuttavia, visti i vantaggi di Tradeplace, ci attendiamo un certo interesse in un prossimo futuro e diamo il benvenuto a tutti i potenziali partecipanti.

D: Qual è la differenza tra questo exchange e gli altri?
R: 
Grazie all’integrazione ERP in tempo reale con i produttori, l’offerta di Tradeplace si differenzia da quella di altri exchange per l’accesso diretto a un portafoglio di marchi leader nel settore dei prodotti rivolti ai consumatori e per le informazioni aggiornate e di qualità. L’approccio di Tradeplace facilita l’introduzione dei sistemi di standardizzazione e delle procedure e dei formati di transazione nel settore degli elettrodomestici e di beni di consumo di elettronica, per esempio l’autenticazione unica per i rivenditori, l’utilizzo di IP prodotto standard definiti dal CECED e le transazioni standard XML system-to-system. In conclusione, tutto questo facilita enormemente l’integrazione dell’e-commerce nel settore.

VANTAGGI E SUPPORTO

D: Quali sono i vantaggi di Tradeplace per un rivenditore?
R: 
Tradeplace offre ai rivenditori un servizio di assistenza clienti efficiente e di qualità, basato sull’accesso semplice e rapido alle informazioni e alle transazioni, 24 ore su 24, 7 giorni la settimana. Per la prima volta i produttori e i rivenditori di elettrodomestici e di beni di consumo di elettronica, possono accedere attraverso un browser ai servizi esistenti dei vari produttori del settore mediante un portale comune. Non devono più collegarsi e uscire dalle diverse piattaforme. Tradeplace semplifica l’accesso dei rivenditori e apre la strada a una ulteriore standardizzazione dei servizi informativi nel settore degli elettrodomestici e di beni elettronici. Tradeplace consente ai rivenditori di accedere a un mondo ricco di informazioni su numerosi marchi, partendo da UN SOLO sito Web, con UNA SOLA password.

D: Quali sono i vantaggi per un produttore?
R: 
Tradeplace offre ai produttori di elettrodomestici una piattaforma comune per migliorare i servizi rivolti ai rivenditori. Tradeplace consente di ammortizzare gli investimenti nelle applicazioni extranet, di raggiungere facilmente i rivenditori e di utilizzare un punto di accesso condiviso, con la minima integrazione. Inoltre, i portali dei produttori mantengono la propria indipendenza dai sistemi degli altri produttori. La condivisione dei servizi del Call Center di Tradeplace elimina la necessità del supporto specialistico online, spesso complicata, con un servizio lineare ed efficiente rivolto ai clienti.

D: Tradeplace è difficile da usare?
R: 
Assolutamente no. Tradeplace rappresenta un punto di accesso unico ad un mondo ricco di informazioni su numerosi marchi, attraverso il semplice uso di un ID utente e di una password. Con un semplice collegamento ad Internet, i rivenditori possono svolgere la propria attività online comunicando con i produttori di elettrodomestici e di beni di consumo di elettronica.

D: Esiste un supporto clienti?
R: 
Sì. Il supporto clienti è gestito da un Call Center condiviso per assistere i clienti ovunque si trovino, durante il processo di registrazione e durante l’uso dei servizi di Tradeplace. Il Call Center condiviso è disponibile da lunedì a sabato, dalle 9 alle 17 CET. Gli operatori multilingua sono in grado di gestire richieste in qualunque lingua parlata nei Paesi dove il servizio è disponibile. Per l’elenco completo dei Paesi disponibili, si prega di consultare il menu di selezione sulla home page (altre lingue europee saranno disponibili entro la fine dell’anno). I partecipanti possono contattare il Call Center condiviso per posta elettronica  (helpdesk@tradeplace.com)

INFORMAZIONI BUSINESS

D: Perché è stato creato Tradeplace?
R:
 Tradeplace rappresenta una scommessa vincente per i rivenditori e i produttori di elettrodomestici, in quanto è un veicolo commerciale che consente il contatto diretto. I produttori di elettrodomestici sono alla ricerca di metodi innovativi per migliorare il servizio ai rivenditori e, in ultima analisi, offrire una migliore esperienza di acquisto ai consumatori. I rivenditori favorevoli all’utilizzo di soluzioni business-to-business richiedono standard tecnologici comuni tra i vari produttori.

D: Dove opererà?
R:
 Nel 2001, Tradeplace è stato lanciato in 7 Paesi europei. Nel 2002, verrà attivato in altri sette.

D: Qual è la vostra strategia di partnership?
R:
 La nostra strategia di partnership, focalizzata sul cliente piuttosto che sulla partnership esclusiva, ci consente di offrire ai clienti una tecnologia nuova ed emergente, basata su servizi di qualità, possibili grazie all’impiego di una tecnologia standard per il settore.

D: Tradeplace aggrega le attività dei marchi partecipanti?
R:
 No, Tradeplace è un provider di servizi e il suo ruolo non influisce sul rapporto commerciale tra produttori e rivenditori.

D: La vostra strategia è rivolta a segmenti di mercato specifici nel settore della rivendita?
R:
 Tradeplace si rivolge a tutti i canali di distribuzione e quindi offre soluzioni system-to-system su base browser.

D: Tradeplace è aperto ai consumatori?
R:
 No, Tradeplace è un marketplace business-to-business, nato per rafforzare i rapporti tra i rivenditori e i produttori, eliminando le carenze e le attività prive di valore aggiunto dalla distribuzione degli elettrodomestici e di beni di consumo di elettronica.

D: È aperto a tutti i distributori?
R: 
Sì, i distributori europei di qualunque dimensione possono partecipare a Tradeplace.

D: Quali sono i marchi partecipanti?
R:
 Aeg, Ariston, Bauknecht, Bosch, Electrolux, Ignis, Indesit, Rex, Scholtes, Siemens, Whirlpool e Zoppas.

D: Da chi è composto il team di gestione?
R:
 Il team di gestione è composto da un gruppo di dipendenti esperti nei vari settori, “presi a prestito” dalle organizzazioni esistenti presso le aziende fondatrici. L’attività del team è sostenuta da un’ampia e diversificata esperienza trasversale del settore, del business e degli aspetti tecnici. I membri “chiave” del team di gestione sono:

Jean-Noel Thibault
Digital Transformation Director EMEA
Electrolux Appliances AB

Fabio Ciarlantini
EDI Excellence EMEA Manager
Whirlpool Corporation

Alain Hollenthoner
Head of Sales Operations Europe
TP Vision Europe B.V.

Karel van der Horst
Regional Digital Officer Europe
BSH Hausgeräte GmbH

Koen van der Post
Tradeplace Operations Manager

 

TECNOLOGIA

D: Come vengono protetti i miei dati? Tradeplace è sicuro?
R: 
Tutti i dati presenti su Tradeplace sono sicuri e protetti dalla tecnologia “secure-server encryption”, dai controlli delle procedure e dai firewall dei dati.

D: Tradeplace condivide i miei dati con altri partecipanti?
R:
 Tradeplace non condivide le informazioni relative agli ordini inviati da un rivenditore ad un produttore con altri membri di Tradeplace.

D: I rivenditori devono passare ad un nuovo sistema ERP per partecipare a Tradeplace?
R:
 No. L’accesso comune richiede semplicemente un collegamento Internet. Per l’accesso system-to-system non sarà necessario passare ad un nuovo sistema ERP per partecipare a Tradeplace. L’integrazione si effettua in una volta sola e consente a qualunque partecipante di comunicare con gli altri, a prescindere dall’applicazione e dal sistema ERP utilizzato. Tradeplace fornisce i dati tecnici necessari all’integrazione con il sito.

D: I partecipanti che inviano ordini attraverso Tradeplace necessitano di un amministratore on-site per la gestione di ID, password e autorizzazioni?
R:
 Dipende tutto dalle dimensioni delle organizzazioni che effettuano la registrazione e dal numero delle persone registrate, ma in ogni caso Tradeplace garantisce la sicurezza delle transazioni grazie alla tecnologia “secure-server encryption”, ai controlli delle procedure ed ai firewall dei dati.

D: Che cosa comporta per l’XML?
R:
 L’XML (Extensible Markup Language) è uno strumento Web standard che consente alle aziende di eseguire transazioni online con clienti e partner, in modo semplice e competitivo. Inoltre, la tecnologia XML invia suoni, video e altri dati in Rete. Con Tradeplace, una soluzione su base XML consente di gestire determinate transazioni su Internet.

D: E per l’EDI (Electronic Data Interchange)?
R:
 Gli investimenti in EDI di produttori e distributori sono sempre utili. Tradeplace offre un’alternativa o un’integrazione all’EDI, secondo le priorità e i progetti di sviluppo dei partner commerciali.

D: Tradeplace si collegherà ad altri marketplace?
R:
 Sì, Tradeplace intende collegarsi ad altri marketplace, se aggiungono valore alla supply chain dei nostri partecipanti.

REGISTRAZIONE A TRADEPLACE

D: Come può partecipare la mia azienda?
R: 
I rivenditori possono registrarsi tramite il Call Center condiviso di Tradeplace per telefono, oppure attraverso la (helpdesk@tradeplace.comsu questo sito Web. I produttori che desiderano partecipare a Tradeplace possono contattare direttamente il Team di gestione.

D: I rivenditori devono pagare?
R:
 Attualmente, non esiste una quota per il servizio di accesso ai portali dei marchi offerto da Tradeplace, Portali Online.

D: Cosa comprende l’iscrizione?
R:
Gli utenti registrati possono accedere alle informazioni ed ai servizi commerciali offerti dai diversi produttori di marchi, come informazioni e disponibilità dei prodotti, inserimento e percorso degli ordini ecc. Inoltre, gli utenti possono contattare il Call Center condiviso per la risoluzione dei problemi e per suggerimenti sui servizi di accesso via Internet.

D: A quali attività posso partecipare?
R:
I servizi variano in base ai marchi. I servizi attualmente offerti dalla maggior parte dei marchi sono: informazioni sui prodotti (formato IP certificato), disponibilità dei prodotti, inserimento degli ordini, percorso degli ordini ecc. I servizi futuri comprenderanno collegamenti system-to-system in tempo reale tra i sistemi dei produttori e quelli dei rivenditori.